Guido Catalano – Le 4 Città Tour

Guido Catalano - Le 4 Città tour

Guido Catalano
In

Le 4 Città Tour
#L4CT

Dopo lo straordinario successo del tour “Contemporaneamente Insieme” che ha visto nel corso del 2018 il poeta torinese protagonista nei principali festival e club italiani insieme al cantautore Dente, forte della recentissima riedizione per la Biblioteca Universale Rizzoli dei primissimi volumi che ne hanno fatto il poeta professionista vivente più famoso d’Italia (“Ti amo ma posso spiegarti”, “Sono un poeta, cara”, “Piuttosto che morire m’ammazzo” e “I cani hanno sempre ragione”), Guido Catalano torna alla sua dimensione primigenia e naturale per regalare al suo pubblico un mini tour in solitaria: poesie per innamorare, per finire di essere innamorati e per ricominciare.
Un’asta, un microfono, versi nuovi, vecchi cavalli di battaglia e cose non ancora scritte.

11 Dicembre 2018
MONK – Roma

12 Dicembre 2018
LOCOMOTIV CLUB – Bologna

13 Dicembre 2018
SANTERIA SOCIAL CLUB – Milano

18 Dicembre 2018
LAVANDERIA A VAPORE – Collegno (TO)

Pubblicato in Incategorizzabile | 1 commento

Riedizioni BUR

La bella notizia di maggio è che dal 15 del mese saranno disponibili, in riedizione BUR, in tutte le librerie del Regno, due mie raccolte alle quali tengo molto:
“Ti amo ma posso spiegarti” e “Piuttosto che morire m’ammazzo”.
Formato tascabile, prezzo concorrenziale, senza rinunciare al gusto!
Ottienili e condividili con i tuoi cari.
Portali in spiaggia insieme alla crema solare e ai racchettoni.
Collezionali tutti!

 

Pubblicato in Incategorizzabile | Lascia un commento

Dente e Catalano “Contemporaneamente insieme anche d’estate”

GUIDO & DENTE Estate
DENTE e CATALANO
CONTEMPORANEAMENTE INSIEME ANCHE D’ESTATE”

Calendario degli spettacoli
09/06 Sestri Levante (GE) – Festival Andersen
19/06 Roma – Villa Ada
28/06 Cagliari – Waves Festival
30/06 Pistoia – Road to Pistoia Blues
05/07 Soliera (MO) – ArtiVive Festival
06/07 Forte dei Marmi (LU) – Premio Satira Politica
18/07 Desio (MB) – Parco Tittoni
20/07 Verucchio (RN) – Verucchio Music Festival
21/07 Padova – Parco della Musica
22/07 Gardone Riviera (BS) – Festival del Vittoriale
24/07 Cosenza – Festival delle Invasioni
25/08 Locorotondo (BA) – Masseria Mavù

Parte il 9 giugno, dal Festival Andersen di Sestri Levante, il tour “DENTE E GUIDO CATALANO CONTEMPORANEAMENTE INSIEME ANCHE D’ESTATE”, uno spettacolo inedito e originale con la regia di Lodo Guenzi de Lo Stato Sociale.

Guido Catalano è un poeta e uno scrittore che pubblica per Rizzoli e collabora con Il Corriere della Sera Torino e Smemoranda. La sua scrittura è ciò che più si avvicina al mondo della musica.

Dente è un nome di punta della musica italiana, un cantautore dal linguaggio raffinato, dotato di grande originalità e di un indiscutibile talento. La sua musica è ciò che più si avvicina al mondo della poesia.

“Contemporaneamente Insieme anche d’estate” prevede uno spettacolo rinnovato, che intreccerà nuovi fili di musica e parole, consegnando, anche questa volta, un’esperienza singolare, difficilmente definibile con un semplice aggettivo; non un reading, non un concerto, ma rime semiacustiche, metafore in quattro quarti, in cui il poeta torinese ed il cantautore emiliano incrociano chitarra e penna per parlare d’amore a modo loro, giocando con le parole e con il pubblico.

Ed è proprio dall’interazione col pubblico che, durante la prima fase del tour, è nato sui social network il fenomeno “Cartoline d’Amore”: spettatori che hanno pubblicato su Instagram e Facebook le più belle dichiarazioni d’amore scritte e raccolte durante lo spettacolo di Dente e Catalano, decidendo di condividerle con tutti anche al di fuori del tempo di scena di “Contemporaneamente Insieme”.

Uno dei momenti più particolari dello spettacolo, infatti, consisteva proprio nel “lancio” di cartoline consegnate all’ingresso, dove i due artisti chiedevano agli spettatori di lasciare una propria, personalissima, “dichiarazione d’amore”, che successivamente sarebbe stata scambiata con il resto del pubblico presente in sala.

Pubblicato in Incategorizzabile | Lascia un commento

DENTE & GUIDO CATALANO – Contemporaneamente insieme

Dente & Guido Catalano - Contemporaneamente insieme

 

Il 20 gennaio 2018 avrà inizio il primo tour nazionale di Dente e Guido Catalano, dal titolo “Contemporaneamente insieme”.

Rime semiacustiche, metafore in quattro quarti danzano, dando vita a uno spettacolo inedito ed estremamente originale con la regia di Lodo Guenzi de Lo Stato Sociale.

Non un reading, non un concerto, non una commedia dialettale e nemmeno uno spettacolo circense, non un balletto, un workshop, uno spogliarello burlesco e neppure una dimostrazione di prodotti di bellezza o aspirapolveri: il cantautore emiliano e il poeta torinese incrociano chitarra e penna, per parlare d’amore a modo loro.

Guido Catalano è un talento letterario, scrive per Il Corriere della Sera Torino e collabora con Smemoranda. La sua scrittura è ciò che più si avvicina al mondo della musica.

Dente è un nome di punta della musica italiana, un cantautore dal linguaggio raffinato, dotato di grande originalità e di un indiscutibile talento. La sua musica è ciò che più si avvicina al mondo della poesia.

 

TOUR 2018
(calendario in continuo aggiornamento)

20/01 Saluzzo (CN) – Teatro Magda Olivero – SOLD OUT!
25/01 Catanzaro Lido (CZ)
 – Officine Sonore Lido (Prevendite qui)
26/01 Palermo – Candelai (Prevendite qui)
27/01 Catania – MA (Prevendite qui)
28/01 Comiso (RG) – Teatro Naselli (Info e prenotazioni 338.1266355)
02/02 Savignano sul Rubicone (FC) - Teatro Moderno (Prevendite qui)
03/02 Abano Terme (PD) – Laboratorio Culturale I’M – SOLD OUT!
10/02 Genova – La Claque (Prevendite qui)
15/02 Perugia – Auditorium Capitini (Prevendite qui)
22/02 Bologna - Teatro Duse (Prevendite qui)
23/02 Siena – Teatro dei Rinnovati (Prevendite qui)
01/03 Torino – Hiroshima Mon Amour - SOLD OUT!
02/03 Torino – Hiroshima Mon Amour - SOLD OUT!
03/03 Milano – Base – SOLD OUT!
04/03 Milano – Base – SOLD OUT!
05/03 Milano – Base - SOLD OUT!
08/03 Pescara - Teatro Sant’Andrea - NUOVA DATA!
09/03 Lecce - Officine Cantelmo - NUOVA DATA! (Prevendite qui)
10/03 Conversano - Casa delle Arti
11/03 Rimini - Teatro Novelli - NUOVA DATA!
14/03 Trento - Teatro Sanbapolis
16/03 Ascoli Piceno - Teatro dei Filarmonici
17/03 Firenze - Teatro Astra (Prevendite qui)
18/03 S. Maria a Vico - Smav
20/03 Roma - Auditorium della Musica (Prevendite qui)

Pubblicato in Incategorizzabile | 2 commenti

Migliaia di chilometri macinati

Migliaia di chilometri macinati in oltre 50 date su e giù per la penisola. Con un ultimo appuntamento il prossimo 28 ottobre a Bruxelles, che ce l’ha chiesto l’Europa.
Molti baci e qualche nazista in meno.
La meraviglia di tantissime persone venute a vedere un poeta brevilineo legger poesie.
Insomma, è stato un tour questo che ha accompagnato Ogni Volta Che Mi Baci Muore Un Nazista che mi porterò nel cuore, e in qualche altro organo vitale per molto, molto tempo.
Ma non finisce qui.
A breve verranno annunciate grosse novità per il 2018: si sta già alacremente lavorando ad un nuovo spettacolo che mi porterà in giro per il mondo insieme ad un compagno d’avventura d’altissimo livello. Oltre che molto bello fisicamente.
Dunque state sintonizzati e grazie a tutti!

Migliaia di chilometri macinati

Pubblicato in Incategorizzabile | 3 commenti

#OgniVoltaCheMiBaciMuoreUnNazista Estate 2017

Guido Catalano Tour Estivo OVCMBMUN

Estate calda, estate ricca con
#OgniVoltaCheMiBaciMuoreUnNazistaLiveTour

Dal profondo nord-est alle misteriose Puglie
Da Torino a Roma a Bologna, senza tralasciare le isole
Venite bacianti, baciati o da baciare!

Altre date in arrivo…

Via Audio | Rizzoli
www.guidocatalano.it

Pubblicato in Incategorizzabile | Lascia un commento

Guido Catalano su “Il Corriere della Sera”

Oggi Guido Catalano sulla prima pagina del Corriere della Sera, edizione nazionale. A pagina 27 una gustosissima maxi-intervista.

#OgniVoltaCheMiBaciMuoreUnNazista

GC_CorriereDellaSera_28.04.2017_B

GC_CorriereDellaSera_28.04.2017_A

Pubblicato in Incategorizzabile | Lascia un commento

#OgniVoltaCheMiBaciMuoreUnNazistaLiveTour| Alcatraz Milano 08 Febbraio 2017

#OgniVoltaCheMiBaciMuoreUnNazistaLiveTour
procede felice per l’Italia tutta, isole comprese.
Ecco cosa è successo nel tempio del rock di Milano…

Prossimi appuntamenti primaverili:
18/03/17: TEATRO MASSIMO – H 18.00 – Cagliari
22/03/17: LOCOMOTIV – H 21.30 – Bologna
23/03/17: AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA – H 21.30 – Roma
24/03/17: SALA DEI NOTARI – H 21.30 – Perugia
25/03/17: TEATRO SCIENTIFICO TEATRO LABORATORIO – H 21.30 – Verona [SOLD OUT]
26/03/17: MAME – H 21.30 – Padova
30/03/17: DIAVOLO ROSSO – H 21.30 – Asti
24/04/17: FESTIVAL MANN (Museo Archeologico) – H 18.00 – Napoli
28/04/17: LABORATORIO SOCIALE – H 21.00 – Alessandria
29/04/17: ARCI TAMBOURINE – H 21.30 – Seregno (MB)
10/05/17: KAREMASKI MULTI ART LAB – H 21.30 – Arezzo
11/05/17: TEATRO LUX – H 21.30 – Pisa
14/05/17: EREMO CLUB – H 21.30 – Molfetta (BA)
15/05/17: BRONSON – H 21.30 – Ravenna

Pubblicato in Incategorizzabile | Lascia un commento

#OgniVoltaCheMiBaciMuoreUnNazista su Il Corriere della Sera

26.07.17_La Lettura - Corriere della sera_ focus classifica Narrativa

Il Corriere della Sera certifica la felice ascesa di #OgniVoltaCheMiBaciMuoreUnNazista
Siamo in classifica!
Grazie a tutte e a tutti!

Pubblicato in Incategorizzabile | Lascia un commento

“Ogni volta che mi baci muore un nazista” a Quante Storie

Pubblicato in Incategorizzabile | 1 commento

Ogni volta che mi baci muore un nazista

Ogni volta che mi baci muore un nazista

È con fierezza ed emozione rara che annuncio l’uscita del mio prossimo libro di poesie per gli ottimi tipi di Rizzoli.
La data è il 2 di febbraio.
Il titolo: “Ogni volta che mi baci muore un nazista”.
Qui sotto c’è la copertina.
Ci son dentro un sacco di poesie e un sacco di storie, molte d’amore, ma anche non d’amore e del terzo tipo, come si conviene.
L’ultima mia raccolta uscì quattro anni fa e ne son successe di cose nel frattempo.
Spero che vi venga voglia di leggerlo, magari di regalarlo,
che vi faccia compagnia nelle sere d’inverno, nei pomeriggi di primavera, nelle mattine d’estate e nelle notti d’autunno.
E soprattutto spero vi piacerà a manetta.
Io sono ottimista.
Lo troverete nelle migliori librerie.
Anche in quelle medie.
Nelle peggiori probabilmente no.

E lo potete preordinare anche sull’Internet.
Amazon https: http://amzn.to/2iHrMC6
Kobo https: http: //bit.ly/2j3VChN
iBooks https: http://apple.co/2j3Yxaj

Baciatevi tutti, baciatevi molto e ditelo agli amici.

Via Audio

Pubblicato in Incategorizzabile | 5 commenti

La Posta del Colon

La Posta del Colon_Guido CatalanoProvate struggimento amoroso?
Non riuscite più a riaddormirvi la notte?

Guido Catalano è pronto ad alleviare con la saggezza amorosa che lo ha reso famoso in Europa e nel Sud Est Asiatico il vostro struggimento. Non abbiate paura e scrivete a: lapostadelcolon@gmail.com

Le più struggenti missive di struggimento amoroso verranno lette sul palco dal Poeta in persona durante gli spettacoli di #OgniVoltaCheMiBaciMuoreUnNazistaLiveTour a partire da febbraio 2017 in tutta l’Italia, ma, soprattutto, verranno svelate dal Poeta le tanto agognate risposte.

Pubblicato in Incategorizzabile | Lascia un commento

A Febbraio 2017 nuovo Libro e nuovo Tour

Pubblicato in Incategorizzabile | Lascia un commento

Video-Documento-Verità Scottante

Lunedì 28 novembre non prendete impegni alle h 11.03 perché pubblicherò un video-documento-verità assai scottante circa il mio prossimo futuro di poeta professionista vivente nella società moderna occidentale.

Foto dal backstage del video-documento-verità scottante.

Guido Catalano

Pubblicato in Incategorizzabile | Lascia un commento

Sono Guido e non Guido

14976912_1028514170605044_7841337584631447886_o34° Torino Film Festival
Lunedì 21 Novembre
Elianto Film e Fargo Film
presentano
Guido Catalano e Armando Catalano in
SONO GUIDO E NON GUIDO
Regia Alessandro Maria Buonomo
Soggetto sceneggiatura Paolo Cenzato e Marco Ferrarini
Organizzazione generale Virginia Di Pietro
Fotografia e riprese Chiara Caliò
Montaggio Serena Pighi
Suono Riccardo Arrigoni
Musiche originali Luca Righi e Leo Einaudi
Animazione Sio Fromitaly

Repliche al Cinema Reposi Torino:
giovedì 24 alle 19:30, venerdì 25 alle 9:15 e sabato 26 alle 17:oo.
Il Capodoglio sbarca a Torino. Ci vediamo là.

Pubblicato in Incategorizzabile | Lascia un commento

Vacanza ?

schermata-2016-10-17-alle-10-46-55

Succede dunque che il mio amato management mi ha invitato ad andare in vacanza per un po’.
Lo dico per coloro che continuano a scrivermi, a telefonarmi, a mandarmi piccioni viaggiatori, ad apparirmi in sogno e mi chiedono: “quando vieni qui o qua a fare un reading?”

Viaaudio, il mio amato management mi ha proposto luoghi bellissimi ed esotici, tutto a sue spese, in hotel a sette stelle, viaggiando in Business Class Extra Gold: Messico, New York, Parigi, le Isole Felici dei Mari del Sud, l’Oriente Misterioso, la Basilicata, ecc.
Sono stati così carini ed insistenti, che alla fine ho deciso di accettare.
Hanno a cuore il mio benessere.
D’altra parte è una decina d’anni che non mi prendo una pausa dai reading, su e giù per lo Stivale, isole comprese, come una trottola impazzita.
Nell’ultimo decennio ho fatto quasi un migliaio di spettacoli.
Forse il migliaio l’ho pure raggiunto.
Mica cazzi.
Devo dunque decidere dove andare in vacanza.

La verità?
Rimarrò a casa, leggere, guardare qualche bella serie tivù, scrivere, fare all’amore.
Ma sempre vacanza è.
Sopravviverò?
E se mi venisse una crisi d’astinenza?

La verità?
C’è un sacco di lavoro da fare: un nuovo Tour della Madonnna – con tutto il rispetto per la Santa Vergine e per la signora Ciccone – che partirà all’inizio dell’anno prossimo.
E finalmente un nuovo libro di poesie, per i simpatici tipi di Rizzoli.

Saprete di più il 5 dicembre.
Ora vado in vacanza.
Vi tengo aggiornati.
Manderò cartoline.
Vogliatevi bene.

Pubblicato in Incategorizzabile | Lascia un commento

Marta

Era uno spettacolo, Marta
era uno spettacolo di quelli
che forse e per fortuna
non tutti se ne accorgono.
E si pitturava le unghie
di colori scuri
e camminava dentro grandi sandali
ma era silenziosa
era leggera.
Adoravo sentirla imprecare
e se per baglio sfioravo dell’aglio
aveva la reazione isterica di un vampiro.
Marta baciava benissimo
anche se non lo sapeva
non glielo dissi mai
per evitare che si montasse la testa.
Quando era triste
le scrivevo una poesia d’amore
l’effetto benefico durava
circa otto ore
poi via un’alta
e un’altra ancora.
Mi veniva facile
che Marta era uno spettacolo
uno spettacolo di quelli
che forse e per fortuna
non tutti se ne accorgono.

Pubblicato in Novissime | 2 commenti

C.F.T. – Comunicazione Fine Tour

guido-catalano-tutte-le-date

 

Giunge ottobre e il #GrandTour 2015/2016 si avvia alla sua conclusione.
Mancano poche date e poi mi fermo per un po’.
È stata un’esperienza esaltante, un anno potente che mi ha visto toccare quasi tutte le regioni d’Italia, Molise incluso (esiste).
Mancano all’appello Basilicata e Trentino Alto Adige che per questo motivo verranno cancellate dalle cartine geografiche ufficiali.

È stato altresì l’anno in cui è uscito il mio primo romanzo per i simpatici tipi di Rizzoli.
Insomma non mi sono fatto mancare nulla.

Ora, dicevo, ci si ferma, ma non si va in vacanza.
Si lavora a delle gustose novità, tipo il prossimo libro di poesie che uscirà sempre per Rizzoli all’inizio del 2017 e vi assicuro, spacca.
Mi tocca anche scrivere un nuovo romanzo e a ‘sto giro è meglio che non ci impieghi tre anni.
E si lavora alla costruzione del nuovo Tour che mi porterà dove nessun poeta è mai stato prima.
Insomma un sacco di carne al fuoco.

E devo ringraziare un po’ di gente:
I ragazzi e le ragazze di Via Audio che ormai sono una famiglia per me e senza i quali, tutto ciò non potrebbe accadere.
Miraggi Edizioni che mi ha accompagnato per tutti questi mesi anche nei luoghi più lontani ed esotici.
Rizzoli che mi ha permesso di diventare maratoneta, io che prediligevo i duecento a ostacoli.
Gli amici di Caterpillar Radio2 che mi hanno portato nell’etere e mi fanno un sacco ridere.
I miei compagni d’avventura de Il Grande Fresco, Federico Sirianni e Matteo Negrin con i quali ho attraversato questi ultimi dieci anni a suon di musica, poesia e canzoni e sambuca.

E ultime ma non ultime, le oltre 10.000 persone che hanno avuto la bontà di venire agli spettacoli, e coloro che comprano i miei libri e gli amici che mi hanno ospitato nei loro locali, club, teatri e festival.

E come sempre, teniamoci stretti, che c’è vento forte.

Pubblicato in Incategorizzabile | 1 commento

Mantova, tu e il tuo vestito blu

E prima
che questo settembre gentile
si compia
vorrei portarti a pranzo.

Mi piacerebbe
andare a pranzo io, tu
e il tuo vestito blu.

Sì, quello blu
fiori rossi
al ginocchio
il mio vestito tuo preferito
il tuo mio vestito che mi piace di più.

Ricordi la prima volta
che lo indossasti ed io lo vidi?
Eravamo su una pista d’atterraggio
che vento faceva
dovevi tenerti il cappello
per non farlo volare
partivi.
No.

Ero io che stavo per partire
per il fronte
ti avevo davanti
già sentivo la nostalgia di te
e che pesante era il fucile
No.

L’altra notte, a Mantova
nell’albergo verde
ero un po’ felice
un po’ disperato
alternavo, insomma
e ho pensato, a Mantova, l’altra notte
ma quanto bene sarebbe
che tanto bene sarebbe
lei fosse qui con me.

E quando dico lei
dico tu
e il tuo vestito blu.

Sì, proprio quello con i fiori rossi
al ginocchio.

È quello il mio preferito.

Pubblicato in Novissime | 1 commento

Maria

Era quel tipo di ragazza acqua e sapone
quel tipo da ragazza della porta accanto
quel tipo di ragazza un jeans e una maglietta.

Ne aveva venti
ne dimostrava diciassette.

Quando le chiesi, sei legale?
rise Maria
ed io, tonto, non mi accorsi
del doppio senso della mia domanda.

Era quel tipo di ragazza acqua e sapone
ma l’acqua era gelida
ed il sapone ruvido.

Sapeva di piacere
e le piaceva.
Non le piaceva mai nessuno
più ti piaceva
meno le piacevi
sembrava uscita
da una canzone di Vasco.

Ci baciammo un po’
ma non facemmo mai all’amore.

Feci l’errore
con Maria
di innamorarmi lievemente
durò ventiquattr’ore
poi volò via
ed io
rimasi bene ancorato nella terra
a salutarla con la mano.

Pubblicato in Novissime | Lascia un commento

Base Luna chiama Terra

Base Luna chiama Terra
ripeto
Pronto Terra ricevete?
Qui è Base Luna.
Lo so, avevate perso la speranza.
O forse avevate smesso di sperare.
Vi siete da subito messi il cuore in pace?
Non importa.
Certo, non ci facevamo sentire da un po’
ma siamo ancora qui.
Siamo vivi.
La situazione si è fatta complicata
dopo l’incidente.
Ci mancate.
Stiamo finendo le scorte
c’è un buco nella parete
che si sta risucchiando tutto
compreso il gatto di bordo
il mio paio di scarpe preferito
la mia collezione completa di dischi di Elvis
e il nano da giardino che mi avevi regalato.
L’ossigeno scarseggia
c’è un gran silenzio
ci rimane una scialuppa di salvataggio
un po’ ammaccata ma funzionante
il computer è impazzito
è convinto che io mi chiami Dave
e afferma di essere stato costruito in Illinois nel ’93.
Lo so, da voi è dura
e la situazione peggiora.
Non fosse per la solitudine
e la mancanza di ossigeno
probabilmente si starebbe meglio qui.
Ho già detto che ci mancate?
Ci mancate.

Ieri mattina ho visto Tom
galleggiava nello spazio
sorrideva
e voi
e tu
visti da lontano
vista da quassù
continuavi ad essere bellissima.

Pubblicato in Novissime | 1 commento

Se la speranza è l’ultima a morire

È vero capitàno
la speranza è l’ultima a morire
però le confesso
che l’altra notte
la mia speranza
ha avuto un arresto cardiaco
di quelli pesi
l’ho presa a pugni
e a testate contro il petto
le ho urlato svegliati, ritorna!

Sono riuscito a riacchiapparla
per i capelli
mentre ormai
già camminava
nel tunnel
– sa come succede –
verso la luce.

Quando ha riaperto gli occhi
– la mia speranza, capitàno, ha occhi neri
piuttosto grandi, piuttosto scuri –
quando ha riaperto gli occhi
ho capito
che qualcosa era andato storto
aveva lo sguardo perso, vuoto
catatonico, stupito, rimbambito
ho pensato fosse la fine
l’ho anche detto ad alta voce
è la fine.

Poi, capitàno, non ci crederà
ma la speranza ha riso
ha sghignazzato
divertita dallo scherzo ignobile.

Ma stupido, mi ha detto
credi sia così facile ch’io crepi?

Le ho dato della stronza, infame, pazza
ed incosciente
sì è alzata
mi ha dato una gran pacca sulla spalla
poi mi ha portato a bere
che ne avevo bisogno.

Pubblicato in Novissime | 1 commento

Contratto d’amore

Come da accordi ho smesso d’amarti
come da contratto a partire da oggi
non ti sognerò più
non penserò più a te sospirando alla luna
la luna a sua volta smetterà di ridermi in faccia
non tormenterò povere indifese margherite
strappando loro i morbidi petali bianchi
non camminerò solo per la città
temendo e sperando di incontrarti per caso
riandando ai luoghi dei nostri primi baci.
Come da accordo contrattuale
sarò gentile e pacato
sorriderò quando qualcuno mi parlerà di te
e non attenterò alla vita dei bastardi infami
che già ora hanno iniziato a corteggiarti.
Contrattualisticamente in accordo
con le leggi vigenti mi impegno
a smettere di scriverti poesie d’amore
o almeno diminuire
a scalare
che tutto in un colpo è pericoloso.
Smetterò poi di desiderare
il tuo corpo morbido e profumato.
Giuro infine che ti farò da amico
saggio e fedele che detta così
sembra un cane
ma vedrai funzionerà.

A te solo chiedo
di non credere a una parola
di ciò che hai appena letto.

Pubblicato in Novissime | Lascia un commento

è che

è che dicevi le cose giuste
quando avevo bisogno
di parole giuste
e quando sorridevi
mi scardinavi l’anima
o quello che ne resta
poi
dormirti addosso
succedevano alcune cose
alcune meraviglie
tipo
che la mattina
ritenevo plausibile
l’implausibile
tipo quelle robe da film
da romanzo
tipo l’amore
tipo fare colazione assieme
tipo un mondo migliore.

Pubblicato in Novissime | 1 commento

Mi salva

il rock mi salva
i romanzi mi salvano
la gentilezza mi salva
la pizza mi salva
scrivere mi salva
anche leggere
fare all’amore mi salva
i gatti mi salvano
gli amici mi salvano
il vino mi salva

mio padre scriveva poesie
me l’ha confidato a ottant’anni
ne ho lette alcune
non sono niente male

ridere mi salva
i film mi salvano
i bambini mi salvano
giocare mi salva
baciare mi salva
la città mi salva
gli alberi mi salvano
le stelle mi salvano
il cielo mi salva
i rondoni mi salvano

se tutto questo odio
fosse convertito
in energia pulita
che sballo sarebbe

la mattina mi salva
la tristezza mi salva
l’ottimismo mi salva
dormire mi salva
le notti mi salvano
l’intelligenza mi salva
il treno mi salva
le donne mi salvano
l’acqua mi salva
pensarti mi salva

e comunque
ci sono momenti per recitare poesie e momenti per fare a botte
ma questa non è mia.

Pubblicato in Novissime | Lascia un commento