Archivi categoria: Poesie nuove

bevi

bevi cavallo dalle mie mani bevi cavallo bevi bevi cornacchia dalla mia coppa cornacchia bevi devi bevi cammello dalla mia schiena bevi cammello vedi c’è acqua sulla mia schiena bevi cane da questi occhi vedi esce acqua da questi occhi … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 2 commenti

come un calcio di cavallo nei coglioni

e non credere sia facile fare ciò che hai fatto io ci ho il cavallo basso tu non sei un cavallo e comunque sia me li hai frantumati da posizione fetale ti guardavo pensavo “che mira, che potenza, che donna, … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 4 commenti

teniamoci stretti che c’è vento forte

teniamoci stretti che c’è vento forte teniamoci stretti che c’è vento forte che ci porta via teniamoci stretti facciamoci stretti bellezza mia abbracciamoci coi bracci aggambiamoci con le gambe addentiamoci annodiamo i nostri capelli ai nostri capelli incastriamoci le dita … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 25 commenti

cosa succede

cosa succede quando ti guardo cosa succede? cosa succede quando mi parli? perché sorrido, cosa succede? cosa succede quando ti parlo quando ti dico tutte le cose cosa succede se ti avvicini se mi avvicino cosa succede quando mi tocchi … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 6 commenti

l’uomo che oltrepassò l’orizzonte degli eventi mentre andava dalla sua fidanzata in bicicletta

niente stava andando a trovare la sua fidanzata in bici e non è chiaro come ma si trovò dentro l’orizzonte degli eventi quando se ne accorse, si fermò nominò il nome di dio invano scese dalla bici e disse “come … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 21 commenti

testamento

se mai che mi toccasse di morire così di colpo senza avere tempo di dire fare baciare lettera ma soprattutto testamento ecco ci tengo che si sappia adesso e poi che: lascio le mie poesie d’amore ai gatti quelli randagi … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 8 commenti

cose di notte

non riesco a scrivere di notte è un peccato ché ste notti mi sveglio spesso e non riesco a riaddormirmi mi alzo piscio apro il frigo vuoto lo chiudo guardo il letto vuoto non si sa mai metto la musica … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 14 commenti

ottimismo estivo

autunno a giugno a luglio inverno agosto sarà se non fine del mondo inferno m’autoabbandonerò in autostrada il tredici d’agosto a mezzogiorno uomini bambini donne e cani surgelati condizionati sudorbrinati mi guarderanno sbaccaliti evaporerò in pochi attimi diverrò nuvola grigia … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 1 commento

poesia triste

questa è una poesia triste questa è una poesia triste triste triste triste triste triste triste triste come me che in questo momento sono in una stazione triste piena di treni tristi piena di viaggiatori tristi piena di capostazioni tristi … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 17 commenti

shock termico

boia che caldo grazie al cazzo e state e state buoni fermi che se no sudate io me ne fotto io mi sudo tutto mi suda il computer mi suda l’ascella mi sudano i capelli mi sudano gl’occhi mi sudano … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 4 commenti

io una volta amai una gatta

io una volta amai una gatta anche lei mi amava e mi dormiva morbida sulla pancia e mi faceva le fusa negli orecchi ci raccontavamo i segreti e giocavamo sempre assieme giocavamo all’aereo giocavamo al sentiero di croccantini giocavamo ai … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 9 commenti

ragazza senza un nome

volevo inventarmi una poesia d’amore per una ragazza fiore ma non sapevo darle un nome che tutti i nomi erano già presi allor decisi che non aveva nome né cognome ma del colore dei suoi occhi ero piuttosto certo tra … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 4 commenti

insonnia

quando un ragno finisce dentro la vasca da bagno non n’esce più è fregato non si può arrampicare io ho paura dei ragni e tutte le volte li faccio andar giù per lo scarico con lo spruzzo della doccia non … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 2 commenti

ragazza superluminale

io mi ti mangerei io mi ti mangerei, io mi ti berrei io mi ti snifferei, mi ti inietterei, mi ti fumerei io mi ti spalmerei io mi ti frizionerei io mi ti assumerei in tutte le forme quelle possibili … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 5 commenti

l’uomo che non solo non voleva amare ma aveva anche serie difficoltà con l’uso del trapano elettrico

quando un giorno una giovane ragazza gli disse “t’amo” lui le rispose, “scusa no” “in che senso scusa no?” lei gli domandò corrucciata “non essere corrucciata giovane garazza, io sai, io non voglio amare” ecco cosa disse lui la prima … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 3 commenti

a antepenúltima ceia

encontrei Jesus que me disse “levanta-te e caminha” mas eu já estava em pé e disse-lhe isso “então caminha” respondeu-me “onde vamos Jesus?” “vamos jantar” “se fazes jus?” “claro” disse Jesus “Jesus?” “diz” “quantos anos tens?” “trinta e três” “feitos?” … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove, Poesie tradotte | Lascia un commento

stanotte ho sognato che mi suonava il citofono (2)

stanotte ho sognato che mi suonava il citofono erano Aragorn figlio di Arathorn, Legolas e Gimli quelli della Compagnia dell’ Anello, per intenderci “avete la birra?” chiedo “certo” fa Aragorn “salite” entrano “accomodatevi” faccio si siedono a terra sono sporchissimi … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 5 commenti

stanotte ho sognato che mi suonava il citofono

stanotte ho sognato che mi suonava il citofono era Charles Bukowski mi diceva in un ottimo italiano “ho le birre, posso salire?” “sali” era proprio lui era piuttosto alto puzzava di birra da far schifo “accomodati” gli dico si siede … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 1 commento

sesso, violenza, inseguimenti d’auto

niente da fare è il trittico dei trittici per una buona poesia sono tre gli ingredienti essenziali: sesso violenza inseguimenti d’auto la luna, dici tu? dici la luna? cazzate il mare? minchiate i gabbiani? stronzate l’amore, i baci, gli occhi … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 4 commenti

l’uomo che gli trapiantarono un ordigno nucleare al posto del cuore per errore

fu veramente un errore grossolano aveva bisogno di un cuore nuovo e al suo posto gli misero una piccola ma potente bomba atomica curiosamente l’ordigno funzionava alla bisogna cioè pompava il sangue a guisa di muscolo cardiaco ed il dottore, … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 10 commenti

le carte in tavola

ho visto donne uscire in lacrime dal proprio parrucchiere maledicendo tinte, messe in piega, tagli, colpi di sole sbagliati ho sempre pensato che i cessi pisciati sia colpa dell’uomo finché una donna mi ha confessato che per non sedersi esse … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 13 commenti

acchiapparella

stavo giocando ad acchiapparella da solo cioè scappavo e mi inseguivo ero consapevole dell’impossibilità di riuscire ad acchiapparmi e contemporaneamente mi era impossibile fuggirmi era una minchiata e lo sapevo ma lo facevo e lo facevo da ore madido di … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 2 commenti

le feste

è Natale siamo tutti più buoni la neve scende lenta e delicata e imbianca la strada illuminata sentite le musiche di festa? duemilaundici anni fa circa nasceva il bambinello trentatrè anni dopo fu crocifisso dunque millenovecentosettantotto anni fa fu crocifisso … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 2 commenti

l’ultima sigaretta

ieri mentre sperimentavo gli effetti dell’assideramento sul mio corpo pingue seduto su una panchina aspettando la morosa in una piazzettina ho guardato una sigaretta consumarsi dall’inizio alla fine ho fatto un solo tiro e poi l’ho osservata consumarsi piano piano … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 6 commenti

un nome come un altro

Jacovitti si chiamava Benito nome scomodo non era colpa sua, certo era un genio Jacovitti è il mio preferito in assoluto Microciccio Spaccavento, signori salami dappertutto la signora Carlomagno mi chiedo se qualcuno ancora chiami Benito il suo bambino o … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie nuove | 2 commenti