tipo qualcosa d’amore

io non ho nulla contro il telefono
la seconda cosa che tengo stretta in mano
per più tempo
dopo il mio pene
è sicuramente la cornetta del telefono

e non ho nulla contro il telefonino
il telefonino è solo un telefono
più piccino
senza filo
che lo puoi usare dovunque
e in più ci puoi fare un sacco di strane cose

tipo mandare messaggi scritti
tipo fargli suonare un sacco di musiche graziose
tipo collegarsi a un satellite orbitante intorno al nostro pianeta terra e chennesò, giocare in borsa o leggere le ultime notizie

il telefonino o telefono cellulare è magico
dovunque tu sia tu sei
dovunque tu sei io ti troverò
è come se un cavo che parte dal buco del tuo culo
ti collegasse a tutto

a tutto
a tutti

l’unica cosa che mi crea un poco di fastidio
un leggero turbamento d’animo
è quando ti sto guardando negli occhi
in quegli splendidi grandi verdi occhi
che ti ritrovi

ti sto guardando
ti sto parlando
ti sto per dire qualcosa
qualcosa di importante
tipo qualcosa d’amore…

e quel coso di ferro e plastica
che tu ti porti in borsa
inizia a vibrare
o a suonare la quinta di Betoven
o le valchirie
o chessò io

e in quel momento lì
la mia fede vacilla
la mia salda fede salda nella comunicazione globale
vacilla

ma poi
ma poi mi basta un sorriso
tuo, s’intende
uno “scusa”
e
di nuovo
amo
quel piccolo vibratore con antenna e microfono
che ti porti appiccicato al corpo
manco fosse un figlio

Questa voce è stata pubblicata in I cani hanno sempre ragione. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


cinque − = 3

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>