Su Linus di Novembre

Io praticamente ho iniziato a leggere i fumetti grazie al fatto che mio papà li portava in casa. E tra gli altri portava questa rivista che si chiama Linus, grazie alla quale ho scoperto un sacco di cose meravigliose, come i Peanuts, ma non solo.
E son davvero contento, di una contentezza rara, che questo numero di novembre di Linus, contenga uno speciale con 7 mie poesie inedite.
Cioè, che se uno, quando avevo tipo cinque anni, mi avesse detto: “Guido, un giorno in questa rivista, un giorno ci sarai anche tu”.
Io gli avrei riposto: “Minchia, fratello, vuoi dire che un giorno farò il fumettista?”
Ok, magari a cinque anni non usavo espressioni come “minchia fratello”.
Però avete capito il concetto.
La ciliegiona sulla torta è che le sette poesie in questione le ha illustrate un mio amico, concittadino, illustratore di rarissima bravura: Marco Cazzatolinus 1linus 2.
E son illustrazione piuttosto pazzesche.
Secondo me avete due motivi in più per andare dal giornalaio e comprarvi Linus, questo mese.
Buona lettura.

Questa voce è stata pubblicata in Incategorizzabile. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Su Linus di Novembre

  1. Francis Turner scrive:

    Belle le poesie, belle le illustrazioi. Complimenti!

  2. Tam scrive:

    Ho una collezione di Linus degli anni ottanta, quando ero giovane e bella avevo l’abbonamento (unico della mia vita. a riviste, dico. ché per l’autobus invece lo faccio ancora).
    Ora mi sa che corro in edicola a comprarlo, che nostalgia!
    e poi ti ho appena scoperto (metaforicamente intendendo), mo ti devo spulciare tutto, mi piaci troppo, quindi vedo pure se trovo onlain il numero di novembre :)))
    cià! tam

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


cinque − 2 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>