titoli aggratis

una sfilza di nuovissimi titoli aggratis
per chi li vuole
validi per poesie, saggi, romanzi
teatro-danza, films, serie tivù, eccetera.

La mia vita è un treno che si schianta da fermo

L’uomo dai tre baffi

Capitan Sebo contro Faccia di Merda

Abruzzo: questo misterioso (guida turistica)

Fausterlender Grappen Furer ( saggio filosofico in tedesco)

L’uomo che segò Dio in due

La donna con troppe dita

Commutami la matrice baby
o come capire la meccanica quantistica
in sole tre mosse e su un piede solo
(saggio scientifico divulgativo)

Io non so chi fu Donat Cattin

L’uomo che gli scoppiò una bomba atomica
a un metro di distanza e sopravvisse per raccontarlo

2009 – Fuga da Trofarello

I bambini sono pazzi

L’uomo che qualsiasi cosa facesse
la faceva meglio di tutti gli altri
finché tutti gli altri lo ammazzarono a rastrellate

Questa voce è stata pubblicata in titoli aggratis. Contrassegna il permalink.

23 risposte a titoli aggratis

  1. e.l.e.n.a. scrive:

    non so se fossero troppe (non credo siano mai troppe) però, io ho conosciuto una ragazza con sei dita in una mano.

  2. catalanoguido scrive:

    no, per me undici dita è troppo poco
    pensavo a molte ma molte di più

  3. e.l.e.n.a. scrive:

    beh, contando i piedi sono ventuno, però…

  4. catalanoguido scrive:

    azzo
    non avevo considerato i piedi
    facciamo che considerando i piedi
    io pensavo a settanta dita circa

  5. filo scrive:

    propongo: 1321 – fuga da Nichelino

  6. catalanoguido scrive:

    nel 1321 secondo i miei calcoli
    nichelino sarà stato sparato nello spazio siderale
    starà viaggiando a milioni d’anni luce dalla terra
    la terra invece non ci sarà più perchè sarà implosa
    creando un buco nero
    e solo i nichelinesi saranno sopravvissuti
    quindi essere di nichelino è un culo

  7. filo scrive:

    credo che non ho capito niente

  8. catalanoguido scrive:

    non ho capito che cosa non hai capito.

  9. filo scrive:

    il 1321 è tipo nel nostro passato, credo, e infatti mi immaginavo una roba di ambiente medievale a Nichelino. Però tu usi il futuro: “sarà stato sparato”, “starà viaggiando”, “sarà più “, “sarà implosa”, “saranno sopravvissuti”…
    ho paura che eravamo in un buco nero

  10. catalanoguido scrive:

    sì filo nel senso che oggi nel buco siamo nel 1222 nel buco capisci?
    quindi resta un sacco di tempo per il 1321
    capito?
    siamo nel 1222 a nichelino
    tipo a bra no. lì è adesso. a bra è ora
    a saluzzo non lo so e non mi frega
    capito?

  11. arseni' scrive:

    che siemi che siete

  12. catalanoguido scrive:

    chi lo dize lo za di ezzere

  13. Ta* scrive:

    l’adoro, sa?

  14. catalanoguido scrive:

    non lo sapevo no
    ma piacer mi fa

  15. riccardo scrive:

    “L’uomo che segò Dio in due” aveva ben due sequels.
    Uno ottimista.
    “Cristo con l’Attak in mano”
    Uno pessimista.
    “Cristo con la Tac in mano”.
    La serie terminò con il quarto, celeberrimo, “Cristo con la Tav in mano”, tragico affresco metropolitano che segnava il ritorno del regista Catalnoguido ai temi di gioventù de “La mia vita è un treno che si schianta da fermo”.
    Buona visione.

  16. catalanoguido scrive:

    io mi son comprato il cofanetto coi divudì e i contenuti speciali.
    bellissimo

  17. Anonimo scrive:

    C’è una canzone degli zen circus che si chiama “I banbini sono pazzi”

  18. catalanoguido scrive:

    in effetti è un dato incontestabile e universale

  19. Paperinikka scrive:

    A me piace il primo quello del treno, che mi va proprio così, ma bisogna per forza scriverci un kolossal? Autorizzi per futili motivi?

  20. catalanoguido scrive:

    autorizzo tutto

  21. ariafritta scrive:

    Ma Capitan Sebo li fa i cross-over come la Marvel con la DC comics roba tipo Superman contro l’Uomo Ragno?

    Se sì, allora:
    – Capitan Sebo contro l’Uomo Pozzanghera
    – Capitan Sebo contro Super Contusione

  22. catalanoguido scrive:

    certo
    Capitan Sebo fa un sacco di crossover
    in tempi brevi esce pure il film in cui il Capitano si sposa con Volverine (una storia gay)

  23. Giallo scrive:

    Io mi prenoto per “L’uomo dai tre baffi”. U_U

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


5 + = dodici

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>