Anna

Odiava attirare l’attenzione si faceva muro davanti al muro lavagna davanti alla lavagna poteva farsi albero nella foresta e nel prato erba sabbia davanti al mare cemento, fumo, folla dentro la città. Dovessi immaginarla lettera sceglierei l’h così invisibile ed...

Viaggi nel tempo

Una cosa che amo delle poesie d’amore è che sopravvivono alle storie d’amore un po’ come le foto io mai fatto foto io per lo più quasi solo poesie d’amore che le poesie d’amore è un po’ come le foto apri il cassetto e la trovi e la guardi è la foto della ragazza che...

Adelaide

Adelaide, figuratevi credeva nell’amicizia tra uomo e donna ci credeva davvero. Quando tentai di darle un bacio Adelaide lo schivò con destrezza e mi disse no no? no ma, no no? sì, no no. Adelaide, siccome per me il no è sacro, non insistei. Le dissi, peccato però....

La straniera arrivata dalle nubi

Mi piaceva il nome Adelaide le avrebbe donato. Non parlava la mia lingua né io la sua. Arrivava dalle nubi. Non parlava la mia lingua ma giocammo assieme. Conoscevamo il gioco e ci piaceva. Non avevo molto da insegnarle ma la consumai di sguardi. Se ne accorse e credo...

Francesca

Fumava molto glielo feci notare e lei mi azzittì con un sono in piena sindrome premestruale è ferragosto e quello stronzo mi ha appena mollata, secondo te cosa dovrei fare? Poi se ne accese una. Dove diavolo son finite le zanzare? chiesi, più a me stesso che a lei....

Domenica, 14 di agosto

Domenica, 14 di agosto madre di tutte le domeniche di merda non riuscirai ad avermi che intanto già m’hai. Che intanto le cerbiatte del salto triplo mi lasciano a bocca aperta di meraviglia che intanto la città è così bella e vuota senza le persone che intanto ascolto...