d’estate ci si sente più soli
perché la gente se ne va
e tu resti lì
ad aspettar che torni

e torna quasi sempre
e ti porta le foto dei posti
e ti racconta
mostrandoti le foto
e tu non hai foto da mostrare

e la gente è abbronzata
perché nei posti
c’era tanto sole e tanto mare

e tu sei pallido
perché dove sei rimasto
non c’era il sole
e neanche un po’ di mare

e tu sei contento che
fra soli 47 giorni
sia il primo settembre

perché poi alla fin fine
ci sarà di nuovo qualcuno con cui parlare
e se ti devi sorbire centinaia di foto
una uguale all’altra
pazienza

e comunque
anche qui
adesso
non sei così solo

i pazzi, i derelitti
i poveri e i fottuti dal lavoro
son qui con te
e se ti va un po’ di compagnia
loro ci sono

puoi organizzare una bella gita domenicale, andar per more