avrei bisogno di fare
l’amore
questo è quello di cui avrei bisogno

con te
non con quella
con te
no, neanche con quella

hai capito bene
con te
tu

tu con quegl’occhi verdi che porcodio
e si fotta e controfotta il poeta
di palazzo nuovo
con quegli occhi che sono troppo verdi
e con quella tua faccia di gatta

con quella faccia di gatta lì…

concludo subito
non voglio cadere
nel facile eccesso
le parolacce, dio
stupiscono facile
concludo subito
la mia roba viene dalla cloaca come disse quel piccolo stronzo
ma montale
sinceramente
so che non dovrei dirlo
montale me l’inculo
me l’inculo vi giuro

questa è una poesia d’amore