poesia n° 2

pind! pind!
facea la gocciola sulla lamiera
ed io lì
come stronzito
dall’alba maestosa

Questa voce è stata pubblicata in I cani hanno sempre ragione. Contrassegna il permalink.

2 risposte a poesia n° 2

  1. Nedo Buccianty scrive:

    aRl tramonto eri seNpre lì, ti vidy. C’eri rimasto dibbrutto, o’prode.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


2 + nove =