E nonostante tutto
ho un segreto
da dirti
è un segreto
che parla
– sì, parla –
del fatto
che oggi
non ti senti
che oggi sei sicura
di non sentirti
di non essere
bella e/o carina
e/o carina e/o bella
né desiderabile
né ad alto tasso di baciabilità
– d’ora in poi: ATB –
né amoreggiabile
dove, per amoreggiabile
si intenda
scopabile
ecco
il segreto
parlante
che ti svelo
è che hai cannato
ma di brutto
dove, per cannato
si intenda
che alle volte
sembri non capire una fava
di te stessa
dove, per una fava
si intenda pur fava
e comunque
seriamente
il segreto
è
che oggi
come ieri
come l’altro ieri
come domani
come dopodomani
e per il resto dell’umana eternità
il segreto
è
che
trovo meraviglioso
questo tuo furbissimo espediente
per estorcermi
poesie d’amore
in cui ti dico
tutte le cose d’amore
per convincerti
del tuo altissimo livello di amoreggiabilità
– d’ora in poi: LDA –
poiché
– mi raccomando –
non credere
ai facinorosi
che ti diranno
– oh se te lo diranno! –
che questa
non è una poesia
e/o non è una poesia d’amore
in quanto
loro
i facinorosi
sono tristi
e sai perché sono tristi?
sono tristi
perché non sanno
più
cos’è l’amor.

E mi son perso
sì, lo ammetto
mi sono perso
e riperso
ma d’altra parte
se non ci si riperde
non ci si ritrova
e io amo trovarti
e ritrovarti
e dirti
i segreti
che forse poi
son mica tanto segreti
ma parlano
parlare per parlare parlano
e parlano di te
e parlano di me
e di te e di me assieme
– che questo non è un segreto –
io e te assieme
secondo me
secondo il mio neanche troppo modesto parere
io e te ci si incastra, sai?
sì,ci si incastra
oh, se ci s’incastra
e ci si incastra che è una bellezza.