“ti amo come amo le nuvole”
“come cosa?” mi chiese
“come le nuvole”

mi guardò come a dire: “idiota”
“le nuvole? tu ami le nuvole?”
un sorriso
e se ne andò
non un bel sorriso, s’intende

effettivamente
io
le nuvole
mica le ho mai amate