Forse

Forse è il caso di smettere di attribuire sentimenti umani agli esseri umani.

Nel raro caso di ammaraggio

È raro l’ammaraggio è un caso raro lo dice sempre la voce registrata mentre l’aereo rulla sulla pista prima del decollo. Nel raro caso di ammaraggio, dice. Ed io, ogni volta così, un po’ per scongiurare così, un po’ per allentare la tensione mi dico a bassa voce...

Il trapano e il martello

Mi ha svegliato il trapano stamani mi ha svegliato il trapano e il martello alle otto e zero sette del mattino. Non un buon risveglio decisamente. Uno di quei risvegli che rischia di comprometterti la giornata. D’altra parte, ho pensato mentre spalancavo le porte...

E le ragazze si provavano i vestiti

Erano le sette d’inverno o forse mezzanotte l’una nella primavera e le ragazze si provavano i vestiti ridevano e si provavano i vestiti colorati bevevano aranciata suppongo amara chinotto e birra chiara sembravano felici ti ricordi? Mi dicesti di aver fame ed io che...

Se non capisci, alza pure la mano

La primavera mi mette di un gran bel buon umore ma mette di un gran bel buon umore un sacco di altra gente e quando sono circondato da un sacco di altra gente oberata d’entusiasmo non so perché m’incazzo. La primavera mi fa incazzare. Allora metto su i Primal Scream a...

Breve e ritmato dialogo con predominanza di no

– sei molto bella
 – grazie – sei fidanzata?
 – sì – ti va di sfidanzarti?
 – no – posso essere il tuo secondo fidanzato? 
- no – amante? – no – cicisbeo?
 – no – cavalier servente?
 – no...

A stretto giro di vodka

Mi piace tornare a casa stanco morto ma vivo e trovar traccia di te: il letto ben fatto un tuo paio di scarpe un bigliettino nel quale ammetti di avermi allagato il cesso. Ma con amore. Vorrei rivederti presto a stretto giro di vodka nuovamente sentirti dire “che...

La mia ragazza

Stanotte ho fatto un bel sogno ne serbo alcune immagini ed una sensazione di pace e di bellezza iniziata subito dopo il risveglio che mi ha accompagnato fin qui, a sera inoltrata. Ho l’immagine di una città forse Genova è una città di mare tutta arrampicata è bel...

Oggi le ragazze sembrano contente

Poi capita che il tuo riposino postprandiale si trasformi in un’esperienza pre-morte sì quella con il tunnel la luce bianca al fondo del tunnel la musica di campane celesti + le voci angeliche eunuche insomma, il pacchetto completo e intanto fuori è primavera e le...

Seduta che scrivevi concentrata

E ieri poi che son venuto al nostro appuntamento quando ti ho vista dietro la vetrina seduta che scrivevi concentrata in quel locale con le vetrine grandi mi è venuto un pensiero ho pensato ecco ecco guarda che momento perfetto e guarda come me ne sto accorgendo...

Un segreto

E nonostante tutto ho un segreto da dirti è un segreto che parla – sì, parla – del fatto che oggi non ti senti che oggi sei sicura di non sentirti di non essere bella e/o carina e/o carina e/o bella né desiderabile né ad alto tasso di baciabilità –...

Ma tu?

Ma tu in quel momento in cui fui tanto minchione e pazzo e sciocco da credere di poter fare a meno di te tu che tipo di super potere usasti per non mandarmi a fare in culo per l’eternità tu che caspita di capacità avesti quando mi riportasti in vita mentre già la mia...

Centometristi dell’amore

A noi che nasciamo centometristi dell’amore ma siamo forti anche sui duecento a ostacoli quando ci propongono di correre la Maratona ci viene il brivido pensare alla solitudine che ci accompagnerà. Parlar d’amore noi centometristi dell’amore è uno scatto di muscoli e...

D’amore si muore ma io no

Febbraio 2016 è un mese importante, nel quale succederanno cose grosse. – Compio 45 anni, il 6 – Conta 29 giorni – L’11 esce il mio primo romanzo, per Rizzoli Giocatevi pure i numeri al Lotto, ve li regalo Qui a sinistra, in anteprima mondiale, la...

Più

– mi pensi più? – più – più più? – proprio più – ma mai? – mai mai – ma mai mai mai? – mai mai mai mai – ma neanche una volta al mese? – neanche una volta all’anno – al lustro? – no – al...

Ogni tanto mi cala la notte

Ogni tanto mi cala la notte e quando mi cala la notte mi fermo e ascolto e ascolto i rumori nel buio e c’è un taxi notturno e poi l’ultimo tram e poi passi che fanno cloc cloc sul marciapiede. Ogni tanto mi scende la notte e la notte mica fa prigionieri quando è...

Adesso però tu

Adesso però tu scrivimi una poesia d’amore fammi felice con una poesia d’amore mi crogiolerò leggendola rileggendola ad alta voce la canticchierò la danzerò l’appiccicherò al muro qui davanti e poi toccherà a me scrivere una nuova poesia una nuova poesia d’amore su di...

La Posta del Cuore di linus

Problemi ci cuore? Problemi di sesso? Problemi di sesso e di cuore? Problemi di sesso, di cuore e di qualche altro organo fondamentale? Da oggi c’è “La Posta del Cuore di Linus” ! La rubrica definitiva sulle questioni davvero importanti. Una volta al mese, sulle...

Posso smettere quando voglio

Posso smettere quando voglio posso smettere di bere di fumare di mangiare di pensare posso smettere di parlare di starti ad ascoltare posso smettere di sperare di andare posso smettere di tornare. Posso anche smettere di scrivere poesie d’amore di dir di baci d’occhi...

Gli unici di cui mi fido davvero

Minchia che buio che c’è che inverno che freddo che fa ho bisogno di te mi vedi? son qua. Potresti posare quel cazzo di affare che manda segnali sonori ogni trenta secondi e guardarmi? Mi piace pensare che anche se abbiamo perso la rotta la ritroviamo. Osservando le...

Il bicchiere delle 4 e 27

Questa notte o meglio nella prima parte della notte mi son svegliato alle 4 e 27 del mattino o della notte dipende. Dipende da come vedi il bicchiere il bicchiere delle 4 e 27, dico. C’è chi lo vede mezzo pieno di mattino c’è chi lo vede mezzo pieno di notte. Io lo...

Ma meno male che ti amo

Stamattina mi son svegliato e la prima cosa che ho pensato – anzi la seconda la prima è stata “ora devo proprio aprire gli occhi” – la seconda è stata pensa un mondo come questo identico a questo sputato con tutte le sue brutture e le sue bellezze il suo...

Su Linus di Novembre

Io praticamente ho iniziato a leggere i fumetti grazie al fatto che mio papà li portava in casa. E tra gli altri portava questa rivista che si chiama Linus, grazie alla quale ho scoperto un sacco di cose meravigliose, come i Peanuts, ma non solo. E son davvero...