saprei dirvi, bastardi, cosa volete
volete vedere donne nude
come tanti piccoli greci davanti a teleschermi blu
e voi volete essere guardate
nude, indifese
spiate da tanti ometti col cazzino nella manina

greci guardavano rapiti donne cablate
come potete continuare? chiedevo
desiderando una fine del mondo il più possibile dignitosa

in verità la fine giunse
saprei dirvi come e quando
non lo farò per non rovinare mica la sorpresa

dal canto loro i greci continuavano a scuotere
i loro piccoli cazzi duri
le donne a dimenarsi sensuali come frigoriferi scassati
io pregavo dio di non soffrire
quantomeno di non perdere troppo sangue